Premio eccellenza della comunicazione a Margherita Bruno

Eccellenza nella comunicazione

Il 5 aprile 2020, dopo una lunga malattia, è mancata Margherita Bruno, co-fondatrice di uno tra i più riconosciuti atenei dedicati alla comunicazione, ed ora, proprio nel giorno dell’ultimo Anno Accademico (3 ottobre 2008) che ha segnato 30 anni esatti dalla nascita del Centrostudi Comunicazione, il marito Enrico Cogno, sociologo, giornalista e formatore, dedica alla compagna di una vita lo stesso riconoscimento da lei fondato nel 1983.

Il “Premio Eccellenza nella comunicazione”, nato per valorizzare l'opera di quei comunicatori che si sono distinti particolarmente in attività professionali e culturali a favore della comunicazione – o per meglio dire quelli che “hanno fatto del bene” alla comunicazione, chiude così il cerchio tornando nelle virtuali braccia della sua creatrice.

Nella sala A del Forum Music Village, gli studi di registrazione tempio della colonna sonora guidati da Marco Patrignani, ex allievo del Centrostudi, il memorial a Margherita Bruno ha chiamato a partecipare alcuni dei suoi affezionati studenti, ora affermati comunicatori, per una serata di commozione e gratitudine sviluppata sul senso di una professione ritenuta oggi indispensabile. L’evento è stato introdotto e coordinato dallo stesso Cogno e dalle figlie Lisa e Antonella.

Enrico e Margherita non hanno potuto per pochi mesi festeggiare le nozze di diamante ma il ricordo di squadra, nella vita e sul “fronte”  (una donna combattiva che amava essere davanti e non dietro il suo grande uomo) è stato ripercorso, col sottofondo delle note musicali più celebri della musica per cinema aperte dall’inequivocabile brano di Cocciante “Margherita”, attraverso una carrellata di immagini, concetti-base della comunicazione professionale su cui si basava il Centrostudi e un rapido elenco dei vincitori del Premio – tra questi impossibile non citarne alcuni come Ettore Scola, Agenore Incrocci , Vincenzo Cerami, Domenico De Masi, Stefano Disegni, Paolo Gentiloni, Emma Marcegaglia, Mario Morcellini, etc.

La ripresa dell’evento sarà tra qualche giorno disponibile sul canale Facebook ufficiale (info su https://www.cognoassociati.it/) per dare la possibilità a tutti gli ex allievi e a chi si occupa di comunicazione di conoscere questa significativa testimonianza.

Il Prof. Enrico Cogno, tuttora attivo in masterclass aziendali divulgativi sul ruolo della comunicazione, ha tenuto nello stesso pomeriggio un incontro sulla “comunicazione emozionale” proprio negli studi Forum, progetto pilota di una serie di training formativi a tema, e, in tale ambito ha introdotto il frutto del suo ultimo lavoro editoriale, “Parole parole parole” (FrancoAngeli editore), di imminente uscita in libreria e nelle piattaforme digitali.

Margherita Bruno era solita presentare al suo team una delle sue idee, sempre molto creative, preceduta sempre dalla domanda  “Perché non facciamo….?” che significava in sostanza che toccava al Clan Cogno mettere poi in pratica quello che lei inventava. Era il suo motto abituale, perché l’'importante era fare rete attraverso le idee, l’ascolto e il buon senso. Era l’incipit di un percorso che voleva essere un insegnamento per i più giovani e permeare la memoria di chi, per mezzo proprio di questo insegnamento, ha saputo costruire una brillante ed autentica professione.

Forum Music Village
Piazza Euclide 34 – Roma
https://www.forummusicvillage.com/
Ufficio stampa: Elisabetta Castiglioni
 

Pubblicato il 07/10/2020 alle ore 09:57 da Enrico Cogno

Centrostudi comunicazione cogno e associati © Enrico Cogno 2018-2021 Responsabile: Enrico Cogno. - Partita IVA 01872310584.
Made with oZone iQ